Internet dell’energia – Internet of Energy2017-09-21T11:18:09+00:00
internet dell' energia

INTERNET DELL’ENERGIA [IoE]

Internet dell’energia è stata la prima applicazione dei concetti di IoT e IoS con l’obiettivo di sviluppare un modello energetico sostenibile di tipo carbon-free basato su networks di reti intelligenti o smart grids. Il punto di partenza è gestire intelligentemente la distribuzione di energia elettrica per un uso più razionale ed efficiente minimizzando eventuali sovraccarichi e variazioni della tensione elettrica intorno al suo valore nominale. Le smart grids consentono ai fornitori di energia di leggere e monitorare in digitale l’utilizzo di energia, senza la necessità di inviare personale sul posto per le letture dei contatori o per verificare lo stato delle apparecchiature e alle aziende di monitorare i consumi e fabbisogni energetici. In questo modo è più semplice identificare la posizione di eventuali perdite o picchi di consumo lungo la rete ed intervenire in maniera tempestiva.

Perchè i CPSs sono il punto di partenza dell’IoE (Internet of Energy)?

I CPSs usano sensori per raccogliere dati dal mondo fisico, che poi elaborano e convertono in informazioni che essi forniscono in forma di servizi in rete per una svariata gamma di applicazioni. L’anello di retroazione al mondo fisico è fornito da attuatori, che convertono i segnali elettronici in meccanica in azioni per un impatto diretto. I CPS possono quindi essere applicati ovunque, sotto forma di automobili intelligenti, fabbriche intelligenti o appunto smart grid. I CPSs rappresentano un vero e proprio motore di innovazione in ambito produttivo e non solo; mobilità, logistica, mobile, healthcare ed energia sono altri settori in cui i CPSs possono essere impiegati.

internet dell'energia

INTERNET DELL’ENERGIA [IoE]

Che ruolo giocano le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT)

Un’analisi condotta nel 2012 da acatech, German National Academy of Science and Engineering, ha confermato come ICT sono un fattore significativo per la rivoluzione energetica. Le crescenti esigenze di misurazione e regolazione della generazione, trasmissione, conservazione e consumo di energia elettrica possono essere soddisfatte solo attraverso una cooperazione intelligente tra ICT e tecnologie energetiche. Internet dell’energia ben si presta a descrivere questa sinergia che vede ICT come infrastruttura centrale di integrazione della smart grid per la comunicazione tra i vari componenti coinvolti nel sistema energetico (generazione di energia, tecnologie di distribuzione e utilizzo, energy storage, mercati, fornitori di servizi).